Veneziano+Team
 
 

WORKS

space

 
 

Il segno dei designer – Triennale di Milano

Il formato, la carta generatrice dei disegni d’autore, è la chiave di lettura dell’allestimento “Il Segno dei Designer“, a cura di Gianni Veneziano, realizzato con mezzi molto semplici e totalmente riutilizzabili, tuttavia capaci di suggestionare il visitatore.

L’idea del tavolo-espositore nasce dalla proiezione da 0 a 90 di fogli A4 simulando un tavolo da disegno, su cui sono nati i disegni negli studi degli autori invitati. Torri di A4,  tenute insieme da un imballaggio tipico, sono  disposte simmetricamente rievocando edifici in scala ridotta. Volumi geometrici primari disegnano una città in miniatura fra cui aggirarsi liberamente, caratterizzata da una sorta di piazza volutamente pensata quale proiezione del vuoto centrale dell’impluvium, splendida sala espositiva del palazzo della Triennale. Non viene dato un percorso di visita privilegiato e non vi è alcun ordine nella sequenza dei disegni, né cronologico, né di alcun genere.

Il tutto è sapientemente messo in risalto da un’efficace illuminazione puntuale che ricade centrale rispetto a gruppi di quattro espositori. La visione interamente orizzontale della mostra, si completa con  una graphic animation di Felice Limosani a parete totale. Un’opera visuale che sposta la vita del tratto da un foglio in orizzontale A4 a uno schermo in formato 16:9. Un’estensione del linguaggio che parte dalla creatività combinatoria del Dj come tributo digitale del Design Thinking.

 

>Press coverage
La Gazzetta

Il-segno-dei-designer--Triennale-di-Milano---Gianni-Veneziano--Luciana-Di-Virgilio---V+T_1 Il-segno-dei-designer--Triennale-di-Milano---Gianni-Veneziano--Luciana-Di-Virgilio---V+T_4 Il-segno-dei-designer--Triennale-di-Milano---Gianni-Veneziano--Luciana-Di-Virgilio---V+T_2 Il-segno-dei-designer--Triennale-di-Milano---Gianni-Veneziano--Luciana-Di-Virgilio---V+T_3
All the contents © Studio Veneziano+Team.
Designed by TheClocksmiths
Powered by Dehlic